ESORDIO CON PODIO ALLA PEDALONGA 2020

Dopo l’interminabile pausa obbligata dal Covid-19, finalmente ieri anche il team Giant Polimedical ha riattaccato il numero alla Pedalonga, in provincia di Belluno.

Una giornata importante in cui si è festeggiato il ritorno del Campione del Mondo Paez dalla Colombia e l’esordio delle new entry Denis Fumarola e Massimo Rosa (per quest’ultimo l’immediata responsabilità di gareggiare in coppia con l’iridato Paez).

Ero un po’ teso, come è giusto che sia: la mia prima gara in MTB, la mia prima gara con la nuova maglia Giant Polimedical e, per non farmi mancare nulla, la responsabilità di correre con il Capitano… un Capitano d’eccezione!” – racconta Massimo Rosa.

“Abbiamo fatto un piccolo allenamento insieme il giorno prima della gara che ieri ci ha visti impegnati con 64km e 2500m di dislivello” – commenta Paez – “direi che Massimo ha superato brillantemente la prova: è un ottimo atleta ed è giovane, ha ancora tanta strada davanti per migliorarsi e diventare un campione“. “La prima parte di gara era con molti mangia e bevi” – prosegue il campione del mondo – “la seconda parte con una salita e un tratto tipo xc. Mi complimento con l’organizzazione perché nonostante le restrizioni del Covid-19 l’evento è stato perfetto, ottima organizzazione e soprattutto ottimo percorso!”.

La coppia Paez-Rosa ci ha regalato un bronzo del quale siamo più che orgogliosi e non è da meno la coppia Fasolis-Fumarola che si è aggiudicata l’argento tra le coppie miste.

Ero gasatissima di riattaccare il numero dopo questo lungo periodo” – commenta Costanza Fasolis – “ringrazio il mio compagno Denis Fumarola per aver esordito correndo con me questa Pedalonga, mi è piaciuto molto il percorso e mi complimento anche io con l’organizzazione perché è stato tutto perfetto!“.

Esperienza bellissima anche per me” – puntualizza Fumarola – “location e percorso impeccabili, non vedevo l’ora di rivivere la vita in team, soprattutto nel nuovo team di cui orgogliosamente faccio parte, guardo con fiducia ai prossimi appuntamenti e cercherò di farmi trovare pronto!“.

Orgoglioso il Direttore Sportivo Gianfranco Bechis che ha accompagnato il team in compagnia dello sponsor e guru delle sospensioni, Roberto Gallo Moto.